Voci dall'esilio in onore di Marina Tsvetaeva

Prenota biglietti

Concerto di beneficenza e lettura con Sergei Tchirkov e Ilma Rakusa Il Kultur im Freiburger Hof e il Centro Zwetajewa per la cultura russa dell'Università di Friburgo e.V. propongono un altro evento della serie L'altra Russia. La serie, lanciata dopo l'attacco della Russia all'Ucraina, mira, tra l'altro, a un dialogo con gli operatori culturali di lingua russa che si oppongono al regime di Putin.


L'evento si concentra sui destini dell'emigrazione russa di un tempo e di oggi: dopo la Rivoluzione d'Ottobre del 2017, anche Marina Tsvetaeva, una delle più famose poetesse russe del XX secolo (1892-1941), fuggì all'estero. Ilma Rakusa ricorderà la grande disperazione del poeta e leggerà dalle sue lettere del 1930-1939. L'eccezionale musicista Sergei Tchirkov, che oggi vive in esilio, accompagnerà l'evento con la sua fisarmonica. Verranno eseguite opere classiche e famosi brani di musica nuova.


Tutti i proventi dei biglietti d'ingresso e delle donazioni andranno direttamente agli aiuti di emergenza dell'Ospedale Universitario per l'Ucraina.


Letture (selezionate e commentate da Ilma Rakusa)
Marina Tsvetaeva: Written in Fire. Ein Leben in Briefen (Suhrkamp 1996)
Marina Zwetajewa: Ich sehe alles auf meine Art. Quaderni inediti. (Suhrkamp 2022, in uscita a novembre)


Musica (Sergei Tchirkov, fisarmonica)
Orland Gibbons Lord of Salisbury, Pavan and Galliard (~1600)
Sofia Gubaidulina De Profundis (1978)
Eva-Maria Houben Uferzonen II (2014)
Igor Stravinsky Tango (1940)
Francisco Corthey estamos bien, pero tiemblo (2021)


Biografie
Ilma Rakusa, cosmopolita ed europea nata (Premio Kleist), è nata in Slovacchia e vive a Zurigo dal 1951. Scrittore, critico letterario, traduttore (Cechov, Tsvetaeva, Duras, Ki , Kertész, Nádas) ha ricevuto, tra gli altri, il Premio Petrarca per i traduttori, il Premio Adelbert von Chamisso, il Premio svizzero del libro, il Premio Manès Sperber, il Premio Berlino per la letteratura e il Premio Kleist.
Tra le sue numerose opere, spiccano le lezioni di poetica Farbband und Randfigur (1994), il saggio Langsamer! (2005), i "passaggi di memoria" autobiografici Mehr Meer (2009), la rivista berlinese Aufgerissene Blicke (2013), i racconti Einsamkeit mit rollendem r (2014), la raccolta poetica
: Spiccano il volume Slow Light (2016), il volume My Alphabet (2019) e più recentemente Musings on Elegance (2021).
Sergei Tchirkov, nato nel 1980 a San Pietroburgo, ha studiato fisarmonica al Conservatorio Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo e ha vinto diversi premi in concorsi internazionali. Tchirkov ha lavorato con molti compositori e ha eseguito in prima assoluta più di 300 opere per/con fisarmonica.


Sergey Tchirkov si è esibito con l'Orchestra del Teatro Mariinskij, l'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, l'Orchestra Sinfonica della Radio Bavarese, l'Ensemble MusicAeterna, il Collegium Novum di Zurigo, la KNM di Berlino diretta da Teodor Currentzis, Vladimir Jurowski e Susanna Mälkki.
Come docente ospite ha tenuto lezioni presso le università di Graz, Göteborg, Oslo, Astana, Zurigo e Kuopio. Dal 2021 lavora come ricercatore e docente presso l'Università di Bergen.
A causa dell'aggressione russa contro l'Ucraina, Tchirkov partecipa come artista e curatore agli eventi a sostegno dei rifugiati ucraini in Norvegia.
________________


Sono gradite ulteriori donazioni:


Nothilfe für die Ukraine des Universitätsklinikums Freiburg
Sparkasse Freiburg-Nördlicher Breisgau
DE04 6805 0101 0015 0001 50
Scopo previsto (specificare): 3411729999

Tutti i dati si considerano senza garanzia.

Altri eventi che potrebbero interessarti

Quintetto Astin

generi, Classica

Quintetto Astin

01.12.2022 / ore 19:00 / Sala Humboldt al Freiburger Hof

Concerto di musica da camera per fiati

torna alla panoramica

Tutti i dati si considerano senza garanzia.